Start-Up


 

Lo Startup si estrinseca in 5 fasi.
Ogni fase ha una propria funzione, finalizzata al conseguimento di una implementazione orientata al risultato. Ogni fase si chiude al raggiungimento di un punto di controllo chiaramente definito e al momento delle definizioni delle decisioni da adottare.

 

Fase 1 Avvio del progetto
Definizione dell'assetto progettuale, elaborazione del piano progettuale, capacità di allocazione delle risorse, ecc.

Fase 2 Mappatura
Implementazione base di contenuti. Sulla base della situazione desiderata e del processo fisico, il modello aziendale fornirà i processi chiave, il metodo di guida e l'organizzazione. Ulteriore presentazione, laddove i processi aziendali potrebbero essere supportati dal software.

Fase 3 Realizzazione
Impostazione dell'organizzazione e settaggio del sistema allo scopo di eseguire un test completo e di ottenere l'approvazione di tutti i processi aziendali.
Partecipazione attiva e formazione degli utenti chiave, sotto la supervisione e la guida del capo progetto, dei consulenti esterni ed interni. In questa fase verranno effettuati gli adeguamenti eventualmente necessari e/o la conversione del software.

Fase 4 Migrazione
Formazione di altri Utenti (spesso finali). Test/simulazioni dell'intero sistema con partecipazione degli Utenti finali. Fine di questa fase: i dati statici e dinamici verranno inseriti e/o convertiti e l'organizzazione sarà operativa con il nuovo sistema.

Fase 5 Assistenza immediata e diretta
Chiusura del progetto e sua conversione in organizzazione gestionale, finalizzata alla gestione operativa. Valutazione del progetto e della situazione effettiva. Definizione di ottimizzazione o nuovo progetto di ottimizzazione, se necessario.

 

Risultato: azienda operativa, progetto convertito in organizzazione di manutenzione, consegnato ed accettato.